Io il Festival lo voglio fare!

venerdì 14 marzo 2008

Si e' svolto mercoledi' 12 marzo 2008 il primo incontro per la preparazione del 41 Festival della canzone oratoriana, presenti diverse figure accumunate dalla voglia di mettersi in gioco e far rinascere il nostro festival.
Importante ricordare la presenza del maestro Vito Nicola Paradiso, che ormai da diversi anni accompagna i nostri ragazzi alla rappresentazione canora.

Dopo una breve preghiera introduttiva, don Ciro Solofra, direttore della Casa Salesiana, ha aperto la riunione con questa frase fortemente provocatoria: "Io il Festival lo voglio fare!". Intento del salesiano e' stato quello di voler spronare l'intera comunita' non solo salesiana, ma anche locale, alla partecipazione attiva a quest'evento che accompagna il nostro paese da 41 anni.

Novita' sono quelle che tutti i presenti si sono prefissi di trovare per rivitalizzare e ringiovanire il nostro incontro estivo, che ultimamente non e' stato molto seguito.

Inutile fossilizzarci a trovare le cause dei flop degli anni passati, l'importante ora e' guardare avanti e cercare elementi concreti che avvicinino a questa realta'.

"L'unione fa la forza" ci ricorda il presidente degli ex allievi, Giovanni Plantamura, che da quest'anno guidera' questo gruppo contenente diverse figure professionali, ad organizzare e supportare attivamente il Festival.

Sono fortemente richiesti collegamenti esterni in ogni settore costitutivo di questo grande edificio che richiede molta fatica, soprattutto se si e' in pochi a doverlo costruire.

Si e' fatto riferimento alla collaborazione avvenuta lo scorso anno tra la tipografia Baldassarre e la scuola grafica di Acquaviva delle Fonti per la realizzazione della scenografia di questa manifestazione.

La data dell'esibizione di quest'anno e' fissata per il 2-3 Agosto. Il Festival puo' essere un ottimo mezzo per veicolare messaggi positivi e far rivivere determinati valori nella nostra realta' sociale che purtroppo si sono persi di vista.

Come l'incontro avvenuto addirittura 4 mesi prima ha voluto dimostrare, persone con voglia di fare ce ne sono, ma tutti coloro che ne hanno le possibilita' dovrebbero sentirsi chiamati a contribuire per il rinsaldamento di una parte costitutiva della nostra tradizione.


FONTE: Santeramolive.it

Torna all'archivio

Eventi

loading eventi

News ANS

Italia – Roma, alla “San Giovanni Bosco” l’educazione è al centro

(ANS – Roma) – Educazione, cultura, carità, impegno contro l’analfabetismo ... leggi tutto

Ecuador – Il ruolo del “cronista” salesiano: custodire la storia della missione

(ANS – Quito) – Nei giorni 22 e 23 febbraio, i “cronisti” delle comunità ... leggi tutto

Brasile – Don Rafael Bejarano rafforza l’impegno salesiano nelle opere sociali dell’Ispettoria salesiana di Recife

(ANS – Recife) – Nei giorni scorsi l’Ispettoria salesiana di Brasile-Recife (BRE) ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news